Da Ponente a Levante la Liguria è terra di orti e giardini, di fiorai e vivaisti che ogni anno, dal 2003, si danno appuntamento a Chiavari durante il terzo week end del mese di Maggio.

Perché? Semplice, per dar vita a “Chiavari in Fiore”, la mostra mercato dedicata a floricoltori, erboristi, operatori nel campo della cosmesi naturale, artigiani e artisti che lavorano sul tema floreale.

A corollario dell’evento, mostre fotografiche e artistiche concorrono a trasformare il centro in un caleidoscopio di colori, profumi  e suggestioni.


espositore

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Una Cena sotto le stelle, anzi due, fra le vie del Centro Chiavarese. Corso Dante, Corso Garibaldi, Via Vittorio Veneto, “Carrugio Drito” sono il teatro di due iniziative estive – la prima programmata a Luglio, la seconda ad Agosto – rese possibili dalla sinergia fra ristoranti, bar e gastronomie.

Parliamo delle grandi abbuffate. Come funzionano? Facilissimo: a ogni tavolo l’avventore trova una sola specialità, ideata per la serata. Spostandosi da un punto all’altro del “palcoscenico gastronomico”, ciascuno personalizza il proprio percorso culinario.

I negozi aperti fino a tarda ora per unire i piaceri della cucina a quelli dello shopping completano il quadro di un evento che sa sempre emozionare, coinvolgere e stupire.

Per informazioni sull’evento: +39.0185.32.32.30 / +39.342.83.41.359

Contattaci via mail

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Solo a Chiavari i saldi sono un evento a tutti gli effetti: “Si Saldi chi può”, la notte dei saldi, la notte più attesa per chi vuole rinnovare il guardaroba.

Unendo allo shopping il fascino di un tour nel centro e nelle vie della nostra città, “Si saldi chi può” ha posizionato Chiavari nel cuore degli shopper più appassionati. Due, ovviamente, sono gli appuntamenti da marcarsi in agenda, a gennaio e a luglio. Durante l’evento i negozi sono aperti dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 23.30.

Ma c’è anche chi decide per gli straordinari e apre con orario continuato, per dare a tutti l’occasione di trovare l’oggetto giusto, quello che fa battere il cuore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Lo “Sbarazzo” di Chiavari, il tradizionale fuori tutto che da qualche anno a questa parte molti comuni del Tigullio hanno imitato, non è una normale svendita di beni a magazzino: la vocazione commerciale della nostra città rende questo evento una vera e propria caccia al tesoro nascosto nella bancarelle allestite all’esterno dei negozi.

E per permettervi di scovare senza fretta l’oggetto dei vostri desideri, “U sbarassu”, lungo ben quattro giorni, si fa in due: oltre a essere organizzato nelle due versioni, invernale ed estiva, viene suddiviso anche nelle due zone del centro e del lungomare.

Risultato? Quattro giorni all’insegna della vendita d’occasione da non perdere, per nessuna ragione.